Orfeo ed Euridice

    Un tentativo di comporre Orfeo ed Euridice. Devo ammettere diversi debiti fra cui (forse quello che più mi preme) L'inno alla notte di Novalis. Si tratta ovviamente di una bozza.         Non fu che l'attimo d'uno sguardo, un passo, perchè tanto basta a far cadere un uomo.   Lei era... Continue Reading →

Annunci

Orfeo ed Euridice – variazioni

    Dalle Notti del Mito della Samuele Editore sto riflettendo sul mito di Orfeo ed Euridice, e devo ammettere che dopo il Luceafarul ed Ero e Leandro non mi dispiacerebbe tentare anch'io una riscrittura. Non riesco, pur avendo le idee molto chiare, però a trovare il fatidico primo verso. Motivo per cui ho raccolto... Continue Reading →

Hai lasciato un segno

    Hai lasciato un segno sul mio collo il segno della tua partenza ieri sera sulla pelle hai stretto le labbra e al ricordo hai dato forma di ferita   Federico Rossignoli         La vita è un tempo che ridonda sempre pari nel suo vuoto. Così tu dolce apparsa in una... Continue Reading →

Sulla necessità dell’isolamento del poeta (leggendo Mazzoni/Testa)

In copertina Acquaforte di Walter Piacesi per Sereni, 1970   Ieri ho pubblicato una piccola quanto banalotta riflessione sulla poesia che alla fin fine poneva più domande che altro, poi ho letto alcuni articoli su Le parole e le cose che ho trovato molto interessanti. Guido Mazzoni l'11 dicembre propone un pezzo intitolato Sulla storia... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: