Il Condominio S.I.M. su Nuovi Argomenti

Alcuni testi tratti da Il Condominio S.I.M. (Samuele Editore, 2020, prefazione di Maurizio Cucchi) su Nuovi Argomenti

Non conosco la ragazza
di nome Olga, ma la penso.
La pelle bianca come i capelli
di mio padre, il seno grande
– i tacchi ben calcati
la sera alla mia porta –, poi
ieri notte l’ho sentita urlare
appesa alle mani di qualcuno.

*

Olga veste sempre ben curata,
raffinata, fin nelle fessure.
Parla correntemente quattro
lingue, o cinque. È dalle
intercapedini del muro
che conosco la sua fede, quando
prega Dio con le ginocchia.

*

Di domenica mattina Olga
ascolta musica anni ottanta,
come quand’era una bambina.
Balla coi piedi scalzi, lo
smalto rosso e un’unghia rotta.
La vita ritirata come un ragno.

Continua QUI

Pubblicità