Trovare un Editore

 
 

In questi giorni sto vedendo su Facebook un annuncio sponsorizzato che ha attirato un po’ la mia curiosità. Lo copio incollo di seguito togliendo tutti i riferimenti:

 

SIAMO LA NUOVA REALTÀ EDITORIALE.

NON SIAMO “PER TUTTI” E NON PUBBLICHIAMO “TUTTO CIÒ CHE RICEVIAMO” – SIAMO LA QUALITA’!

Il nostro lavoro viene svolto in modo:

SEMPLICE: non dovrete far altro che inviare il vostro dattiloscritto e, se ritenuto valido, aspettare solo gli introiti ricavati dalle vendite

SICURO: Sarete affiancati da un team di esperti nel settore Marketing e Pubblicità, quello della XXXXXX che è attiva da molti anni nel campo e CHE SA IL FATTO SUO

AFFIDABILE: Usufruirete di servizi di sicuro successo, studiati appositamente per il settore editoriale, che naturalmente HANNO UN EFFETTIVO COSTO dato che veri esperti non lavorano di certo GRATIS

ALL-IN-ONE: Tramite la nostra casa editoriale potrete avere addirittura un vostro sito web, una vostra APP Android, dei biglietti da visita professionali, pubblicità mirata, social media marketing, etc… tutti servizi al passo con i tempi che vi permetteranno di avere una GRANDE e MODERNA visibilità!

Invia una lettera di presentazione al contatto email: xxxxxxxxxxxxxxxxx
Ogni dattiloscritto verrà letto dalla prima all’ultima pagina ed in breve tempo si riceverà una risposta direttamente dal direttore della xxxxxxxxxxxx!

Da questo momento in poi, potrai finalmente dire di non essere più solo e di aver trovato un gruppo di persone pronte a raggiungere il tuo stesso scopo.

 

Ora consideriamo che questo annuncio ha, ad oggi 27 aprile 2017, ben 1,2 mila mi piace, 51 commenti e 431 condivisioni. E non dimentichiamo che tutti i commenti hanno ricevuto un commento di risposta da parte del profilo che ha proposto l’annuncio.

Dunque io non voglio assolutamente criticare l’operato di queste persone che non conosco, e magari sto prendendo una cantonata enorme. Ma vorrei un attimino analizzare il testo della comunicazione dal mio punto di vista, cioè quello di un Editore.

 

SIAMO LA NUOVA REALTÀ EDITORIALE.

NON SIAMO “PER TUTTI” E NON PUBBLICHIAMO “TUTTO CIÒ CHE RICEVIAMO” – SIAMO LA QUALITA’!

 

Incipit che punta all’impatto emozionale. Sostanzialmente è una pubblicità che messa così assomiglia più a uno specchietto per le allodole che a un progetto che punta alla qualità. Ripeto: io non so nulla di questi signori ma quando leggo queste affermazioni mi viene la pelle d’oca. Perché quando uno vuole convincermi di quanto è bravo con una tecnica così di basso livello mi viene da chiedere dove mi sta imbrogliando.

 

Il nostro lavoro viene svolto in modo:

SEMPLICE: non dovrete far altro che inviare il vostro dattiloscritto e, se ritenuto valido, aspettare solo gli introiti ricavati dalle vendite

 

Qui la pelle d’oca è arrivata a livelli cosmici. Ardito, tanto ardito dire invia e aspetta i guadagni soprattutto a fronte del fatto che si occupano di esordienti. Cioè di emeriti sconosciuti che prima di vendere in maniera adeguata dovranno aspettare anni (eccezioni a parte, ma per queste bisogna riferirsi ai vari Desiati, Mozzi, Bersani, Buffoni e via dicendo).

 

SICURO: Sarete affiancati da un team di esperti nel settore Marketing e Pubblicità, quello della XXXXXX che è attiva da molti anni nel campo e CHE SA IL FATTO SUO

 

Qui torniamo a un gergo abbastanza mediocre. Dire che sa il fatto suo tra l’altro in maiuscolo è il corrispettivo del gatto e la volpe che dicono a Pinocchio “fidati”. Ripeto sto analizzando esclusivamente questa comunicazione. Poi però è anche vero che parlando di un Editore lo stile della comunicazione dice qualcosa anche della sostanza del lavoro.

 

AFFIDABILE: Usufruirete di servizi di sicuro successo, studiati appositamente per il settore editoriale, che naturalmente HANNO UN EFFETTIVO COSTO dato che veri esperti non lavorano di certo GRATIS

 

E qui finalmente parliamo di costi. Perché l’Editoria è un’impresa, questo lo dobbiamo capire. I soldi da qualche parte devono arrivare e un autore se lo deve chiedere se non vuole essere imbrogliato. Il libro di un esordiente, ripeto, a parte rari casi, non vende. Però bisogna anche prendere atto che ci sono diversi Editori che investono e cercano di far quadrare i conti.

Comunque la cosa mi ha incuriosito e sono entrato nel sito per vedere di quali servizi si sta parlando. Leggo: La XXXXXXXXX non punta ad essere una semplice casa editrice, ma una vera e propria guida. Grazie anche alla collaborazione con la nota agenzia pubblicitaria la XXXXXXXXXXXXX la XXXXXXXXXX ha voluto rinnovare il proprio concetto di Editore, offrendo non solo la possibilità ai propri autori di pubblicare il loro libro, ma anche quella di usufruire dei tanti servizi pubblicitari (distribuzione dei volantini in più zone, biglietti da visita, creazioni di siti web, app per cellulari, social media marketing ecc…). Passione, serietà ed una grande professionalità è ciò che mettiamo nel nostro operato..

Qui devo dire che mi sono perso. I servizi offerti non fanno propriamente parte dell’attività di un Editore (biglietti da visita, creazioni di siti web, app per cellulari, social media marketing) e apparentemente sono utilizzati per coprire le spese della Casa Editrice (ripeto: contare sulle vendite del libro se non si ha una storia, un distributore nazionale e qualche autorone grande, è fantascienza). Messa così mi pare che ci stiamo allontanando dalla definizione di Editoria (anche io offro servizi, ritiri poetici, corsi, social media communication, ma per vendere i diversi libri a catalogo non per fare un libro).

 

ALL-IN-ONE: Tramite la nostra casa editoriale potrete avere addirittura un vostro sito web, una vostra APP Android, dei biglietti da visita professionali, pubblicità mirata, social media marketing, etc… tutti servizi al passo con i tempi che vi permetteranno di avere una GRANDE e MODERNA visibilità!

 

Qui abbiamo una bella ripetizione del paragrafo precedente mescolata a uno stile della comunicazione che ricalca il proclama iniziale. Cioè si va a impressionare la pancia dell’autore esordiente.

 

Invia una lettera di presentazione al contatto email: xxxxxxxxxxxxxxxxx
Ogni dattiloscritto verrà letto dalla prima all’ultima pagina ed in breve tempo si riceverà una risposta direttamente dal direttore della xxxxxxxxxxxx!

Da questo momento in poi, potrai finalmente dire di non essere più solo e di aver trovato un gruppo di persone pronte a raggiungere il tuo stesso scopo.

 

Qui in chiusura si entra in contraddizione con l’affermazione iniziale non siamo “per tutti” e non pubblichiamo “tutto ciò che riceviamo” – siamo la qualita’! in quanto senza nemmeno mezzi termini si assicura (implicitamente) l’autore che avrà una risposta positiva entro pochissimi giorni (e complimenti a loro che ci riescono….).

Ma la curiosità non mi è passata, allora da Editore noiosamente classico vado su ibs e provo a cercare i libri pubblicati da questo Editore e che sono in commercio. Ma non li trovo. Insomma non trovo nemmeno traccia dell’Editore. Allora, dato che per esperienza so che a volte anche ibs come i vari store online si perdono qualcosa vado su unilibro e… di nuovo niente.

Preso ancora dall’ostinazione di non lasciarmi sfuggire nulla vado a cercarmi due autori presenti nel loro sito e cerco di trovarli sia su ibs sia su unilibro… e ancora niente. E giusto per non farsi mancare nulla cerco l’unica copertina nel sito che riporta un codice isbn (illeggibile perché la copertina è a bassissima risoluzione) e cerco il nome dell’autore (fondatore della Casa Editrice a quanto si dice nella pagina delle info). In questo caso (l’unico) trovo il libro: l’autore è lui, la copertina è proprio lei (dai che ce la facciamo mi sono detto…), l’Editore è un altro!!!!! Faccio una ricerca allora su unilibro col nome di questo nuovo Editore e trovo 70 pubblicazioni dal 2013 ad oggi. Complimenti.

Giusto perché ormai la cosa mi ha appassionato cerco i libri del primo Editore (quello di partenza) per vedere se sono gli stessi di questo nuovo Editore (a cui sono arrivato tramite la copertina di cui sopra) e non li trovo. Quindi il dato che sembra emergere è che l’Editore che ha fondato la prima Casa Editrice, quella con l’annuncio su Facebook, ha pubblicato con due case editrici ma con medesima copertina il suo libro. Insomma se l’Editore che ha pubblicato per primo non ha acquisito i diritti lo può fare. E quindi (e viva la deformazione professionale) mi vado a vedere le date di pubblicazione di queste due edizioni del medesimo libro: la prima edizione (con l’Editore secondo che ho trovato) risale al 2015. Vado a controllare l’anno della seconda edizione e mi pare sia 2016 (non è molto chiaro). Mi leggo la pappardella di presentazione del libro rieditato e mi accorgo che fa riferimento alla prima edizione, e che l’autore (anche Editore fondatore) dice che ne sta scrivendo il seguito. Va bene, non molto ortodosso ma può anche avere un senso, anche se così messa sembra una pubblicazione nuova. Poi l’occhio mi cade sulla copertina (e cosa volete che vada a vedere?) e non trovo più il logo dell’Editore!!!!! Cioè, su Unilibro c’è il libro con un logo (quello del secondo Editore che ho scoperto), mentre nella pagina dell’Editore che ha promosso quel famoso annuncio su Facebook la copertina è, pur identica, ma mancante del logo!!!!

E giusto perché non avevo niente da fare e volevo venire a capo della questione guardo il catalogo intero di questo Editore che si presenta con le parole non siamo “per tutti” e non pubblichiamo “tutto ciò che riceviamo” – siamo la qualita’!. In effetti trovo quattro libri di cui uno è la vecchia edizione ma senza logo dell’altro Editore e due sono immagini che non hanno nulla anche fare con una copertina (neanche alla lontana). Una sola assomiglia a una copertina, ma non si vede alcun codice isbn o a barre (ma potrebbe essere all’interno… anche se ricordiamo la ricerca di prima che non ha dato alcun risultato sia sul nome dell’Editore sia su quello dell’Autrice).

A questo punto però ho fatto 30 faccio pure 31. Vado nella pagina Facebook dell’Editore e vedo delle pubblicazioni con autori felici e soddisfatti (ma nel sito a cui fa riferimento l’annuncio in promozione di questi autori nemmeno l’ombra). Mi giro pazientemente tutte le foto sperando di vedere un retro di copertina con un codice isbn e/o ean (il codice a barre). Alcune quarte di copertina si vedono, ma di codici che indichino la messa in commercio di questi libri nulla.

Insomma, eravamo partiti da non siamo “per tutti” e non pubblichiamo “tutto ciò che riceviamo” – siamo la qualita’! Il nostro lavoro viene svolto in modo: semplice: non dovrete far altro che inviare il vostro dattiloscritto e, se ritenuto valido, aspettare solo gli introiti ricavati dalle vendite – sicuro: sarete affiancati da un team di esperti nel settore marketing e pubblicità – Tramite la nostra casa editoriale potrete avere addirittura un vostro sito web, una vostra APP Android, dei biglietti da visita professionali, pubblicità mirata, social media marketing, etc… tutti servizi al passo con i tempi che vi permetteranno di avere una GRANDE e MODERNA visibilità!. Con ad oggi 27 aprile 2017 ben 1,2 mila mi piace, 51 commenti e 431 condivisioni. E siamo arrivati a un Editore che apparentemente non esiste, non si trova in commercio.

 

Da questo momento in poi, potrai finalmente dire di non essere più solo e di aver trovato un gruppo di persone pronte a raggiungere il tuo stesso scopo.

 
 
 
 
 

Annunci