da Poesia di Maggio 2016 su Il colore dell’acqua

poesiamaggio2016_2
 

da Poesia di maggio 2016
su

Il colore dell’acqua
di Alessandro Canzian

(Samuele Editore 2016, prefazione di Mario Fresa)

 
 

Il colore dell’acqua (Samuele Editore, via Montelieto 50, 33092 Fanna, Pordenone) di Alessandro Canzian, pur essendo scritto in versi, è un sentito romanzo sull’abbandono. Un’elaborazione dell’assenza, una definizione della trasparenza che hanno le cose passate – le persone, gli amori -, che non sono più. Un diario poetico che tocca tutti quelli che, almeno una volta nella vita, sono stati davvero innamorati e hanno perso il loro amore. L’attenzione ai particolari, la descrizione di un’intimità che diventa spesso esperienza universale, le situazioni, gli istanti, i pensieri, fanno di questo libro un’opera forte, da leggere e rileggere. Non, però, se si è appena lasciato la compagna o il compagno.

Fabio Simonelli

 
 
 
 
ilcoloredellacqua
 
 
 
 
 
 
 
 

Annunci