I TERRITORI DELL’UOMO – Maniago

logo mostra

iterritori1i territori2

I TERRITORI DELL’UOMO – mostra di pittura

Cesco Magnolato, Dino Facchinetti, Sergio De Giusti

il Curatore della mostra Alessandro Canzian (Samuele Editore)

il Sindaco di Maniago Andrea Carli

l’Assessore alla cultura Anna Olivetto

invitano all’inaugurazione della Mostra sabato 2 marzo, alle ore 18.00, sala Armando Pizzinato di Borgo Coricama, Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie

Cesco Magnolato, Dino Facchinetti, Sergio De Giusti. Tre pittori per un mese di mostra a Maniago (Pn), presso la sala Armando Pizzinato di Borgo Coricama. Sabato 2 marzo, all’interno del festival artistico letterario LA FILA a Maniago, Alessandro Canzian (titolare della Samuele Editore) presenterà la mostra di pittura I TERRITORI DELL’UOMO. Trenta opere provenienti da Maniago, Grado, San Donà di Piave. Tre pittori diversi negli stili ma uniti dalla ricerca qualitativa che per cinque settimane faranno di Maniago un centro importante dell’arte in regione e non solo. “Questa mostra rappresenta un viaggio attraverso quarant’anni di pittura, di pittura vera, non commerciale” dice il curatore, “in tre percorsi forti che toccano gli esodi e la loro sofferenza in Magnolato, il barco e il suo essere veicolo di vita di Facchinetti, gli sfondi a carboncino di De Giusti che sanno visualizzare tanto Vivaro quanto lo Utah”.

La mostra, promossa dalla Samuele Editore in collaborazione col Comune di Maniago e la Biblioteca Civica di Maniago, si intitola I TERRITORI DELL’UOMO “per sottolineare e ricalcare l’intenzione del curatore, nello scegliere i pittori e nel comporre la mostra, di puntare sull’uomo e la sua storia, sul suo vissuto, sulle sue memorie e visioni, e in questa direzione va letta l’ampia forbice d’anni in cui i quadri sono compresi: dagli anni 70 ad oggi” racconta Alessandro Canzian.

La mostra, che verrà inaugurata sabato 2 marzo alle 18.00, vedrà per tutti i sabati di marzo incontri letterari, incontri con gli anziani, i bambini, reading di poesia, per un mese di pittura vissuta nella pienezza dell’arte e della sua umanità. Il catalogo della Mostra sarà edito da Samuele Editore con scritti di Ludovica Cantarutti, Marina Giovannelli, Alessandro Canzian.

Dino Facchinetti (Grado 1946) vive e lavora a Grado. Giovanissimo incontra il poeta Biagio Marin, che lo seguirà e presenterà in molte mostre e cataloghi in tutta Italia. Tra le moltissime esposizioni personali si ricordano quelle di Roma (1971), Stoccarda (1974), Villa Matilde (1981), Trieste (1988), Grado (1989), Milano (1991 e 1992), Zagabria (2003), Lubiana (2004), Saint Vallery (2007). Di lui hanno scritto, come pittore e come amico: Edda Serra, Carlo Milic, Giulio Montenero, Biagio Marin, Franco Loi, Mario De Micheli, Mladen Machiedo, Tito Maniacco, Marina Giovannelli. Da sempre l’artista collabora con le scuole primarie e dell’infanzia per un avvicinamento dei ragazzi alla pittura.

Cesco Magnolato (Noventa di Piave, 1926) vive e lavora S. Donà di Piave, (VE). Docente per oltre 30 anni all’Accademia di Belle Arti di Venezia, nel 1980 presso l’Accademia di Brera a Milano. Ha partecipato alle più importanti esposizioni di pittura e grafica in Italia e all’estero, tra le quali: XXVII, XXVIII, XXIX Biennale Internazionale di Venezia, mostra dei Grandi Premi della Biennale Internazionale di Venezia (dal 1948 al 1960), Quadriennali Romane (1955, 1959, 1965). Innumerevoli le sue esposizioni, tra le quali a Varsavia e Vienna (1958-59), Parigi (1959, 1963), Alessandria d’Egitto (1959-60). Copenaghen (1961), Milano (1965-69, 1968, 1980, 1986, 1990), Berlino (1965, 1967, 1970, 1984, 1987), Firenze (1968, 1972, 1976), Venezia (1955, 1957, 1959, 1961, 1963, 1965, 1968), Sidney (1988), Klagenfurt (1988), Villa Manin (2001), Torino (2009), Pordenone (2010) Ha ricevuto numerosi premi tra i quali ricordiamo il 1° Premio per l’Incisione alla XXVII Biennale Internazionale d’Arte di Venezia.

Sergio De Giusti (Maniago 1941), vive e lavora nel Michigan. Pittore e scultore notissimo negli Stati Uniti, tra i luoghi che ospitano i suoi lavori si ricordano: The Detroit Institute of Arts; The Newark Museum, The Tampa Museum, The Smithsonian, The British Museum a Londra, The Minnesota Museum of Art, The Council of Cultural Affairs a Stoccolma, The Hungarian National Gallery a Budapest, The Institute of Culture in Messico. Sue le porte in bronzo della Chiesa di Maniago Libero (Pn). De Giusti ha insegnato storia dell’arte presso la Wayne State University, il Creative-College of Art e Design di Detroit, e la Birmingham Bloomfield Art Center. Tra i riconoscimenti: Michigan Creative Artist Grant (1991), Arts Achievement Award della Wayne State University (1996), Wayne County International Artist Award della Wayne State University (2008). È Cavaliere della Repubblica Italiana per meriti artistici.

Alessandro Canzian (1977), vive e lavora a Maniago (Pordenone). Collabora a varie riviste e blog. Nell’ottobre 2008 ha fondato la Samuele Editore. Ha pubblicato Christabel (Ed. Del Leone, Spinea 2001), La sera, la serra (Mazzoli 2004), Canzoniere inutile (Samuele Ed., Fanna 2010, prefazione di Elio Pecora), Cronaca d’una solitudine (Samuele Ed. 2011, quaderno bifronte con Federico Rossignoli), Luceafarul (Samuele Editore 2012, prefazione di Sonia Gentili) e il saggio su Claudia Ruggeri: Oppure mi sarei fatta altissima (Terra d’ulivi 2007, presentato a Lecce insieme a Michelagelo Zizzi). Con la stessa editrice e nello stesso anno del saggio ha pubblicato Distanze, una collaborazione fotopoetica con Elio Scarciglia. Ha partecipato a varie rassegne letterarie quali “Donne che dovresti conoscere” a Lecce nel 2007 con Mario Desiati, “Poetica” a Pisa nel 2008 con Alessandro Agostinelli, “Pianeta Poesia” a Firenze nel 2009 con Rosaria Lo Russo, “Pordenonelegge” nel 2010, e la “Festa di Poesia” a Pordenone nel 2010 come co-organizzatore e nel 2011 come autore. A settembre 2009 ha curato la manifestazione “Poesia e ispirazione, perchè si scrive” all’interno dei festeggiamenti per l’equinozio dell’associazione culturale Vele Libere ad Azzano X (Pordenone). Nel novembre 2011-gennaio 2012 ha organizzato insieme al Comune e alla Biblioteca Civica di Maniago il festival letterario “La Fila”. A giugno 2012 ha organizzato “Poesia tra le acque di Polcenigo” che nel contesto della fonte del Gorgazzo (Pn) ha visto incontri, discussioni e letture di Gian Mario Villalta, Mary Barbara Tolusso, Sebastiano Gatto, Fabio Franzin, Giacomo Vit, e altri. Nel 2013, col Comune di Maniago, ha allestito una mostra di pittura con opere di Cesco Magnolato (alcuni annio fa vincitore della Biennale di Venezia), Dino Facchinetti, Sergio De Giusti. A dicembre 2012 ha vinto il secondo premio di poesia al Leone di Muggia con la raccolta Histoire d’O.

catalogo mostra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close